OFFICINA34 | About
15329
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15329,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-3,qode-theme-ver-14.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
15203155_1115808755203775_1350508927256008187_n
We Are Officina 34

Nel cuore della città di Foligno nasce OFFICINA 34 retròscena, creata dalla fervida immaginazione di menti stimolate da tutto ciò che è arte, creatività, stile, eccellenza del dettaglio e forte predisposizione a modellarsi alle varie esigenze estetiche.
Sulla scia del fenomeno Newyorkese, che ha visto la riconversione di spazi in disuso legati ad un certo stile di vita; officine e fabbriche furono trasformate, inizialmente, in abitazioni da una ristretta cerchia d’intellettuali
Questo fenomeno ha determinato una trasformazione delle aree urbane ed una rivitalizzazione degli edifici centrali industriali dismessi.
I primi ad occupare questi edifici furono artisti studenti in cui l’arte era parte integrante della loro quotidianità.
Per noi OFFICINA 34 Retròscena, mostra il sogno di uno spazio a servizio di una creatività onnicomprensiva.
Uno spazio commerciale-espositivo, che trasforma il concetto tradizionale di una vecchia officina meccanica, un luogo nuovo, dove l’artisticità è parte integrante e motore di ogni progetto.
Un nuovo modo di vivere e lavorare, che nel tempo, si è trasformato in fenomeno di moda e costume.
Alla base di questo progetto sta un vero e proprio studio filologico della struttura e del significato del “Loft” e degli “spazi di recupero”, caratteristici sin dagli anni settanta, della cultura underground propria delle grandi città.
Luoghi di culto a servizio di una creatività onnicomprensiva, che Officina 34 Retròscena, tenta di trapiantare anche nel panorama culturale folignate, allestendo nel cuore del centro cittadino un’”open space” ricavato da un’ ex officina meccanica, volutamente lasciata intatta nella sua struttura. La principale attività di Officina 34 Retròscena è incentrata nella vendita di capi di abbigliamento ed accessori delle più note marche di tendenza, un cocktail bar che periodicamente si trasformerà in galleria per esposizioni di opere di artisti contemporanei di fama e per giovani folignati in cerca di visibilità oltre che palcoscenico per musica live e dj set da non perdere. Grandi sono dunque le ambizioni che l’Officina 34 si appresta a condividere con la città, un contenitore creativo che sta diventando con gli anni sempre più un punto di riferimento per coloro che della ricerca ne hanno fatto la propria religione.